Smaltimento rifiuti Germania

LA RIFORMA DELLA NORMATIVA TEDESCA SUGLI IMBALLAGGI IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2009

In base alle rigorose disposizioni entranti in vigore il 01/01/09 con la quinta riforma del decreto tedesco degli imballaggi (Verpackungsverordnung VerpackV del 1991) i produttori e distributori di prodotti contenuti in imballi e confezioni di vendita – ovvero imballi destinati agli utenti finali (da intendersi anche categorie quali ristoranti, istituzioni, artigiani, piccole aziende etc.)- hanno l’obbligo di ritirare tali confezioni, una volta usate, allo scopo di riutilizzarle o riciclarle.
Per adempiere a tale normativa le aziende devono associarsi ad un sistema duale di raccolta predisposto a livello nazionale al recupero degli imballaggi. Le nuove disposizioni prevedono che non sarà più possibile per le aziende effettuare l’autorecupero delle confezioni di vendita da loro poste in commercio. Ogni singolo prodotto dovrà partecipare al sistema di smaltimento di un Duales System tedesco per non incorrere in sanzioni che ammontano fino a 50.000 € per articolo. E’vietata infatti la cessione di imballaggi privi di licenza.
Fino al 2008 si rendeva obbligatorio apporre sulle confezioni il logo del sistema duale (ad es. il punto verde) per contraddistinguere gli imballaggi che rientrano nel ciclo di recupero e riciclaggio. Dal 1°gennaio 2009 non sarà più obbligatorio apporre un simbolo sulle confezioni poiché è obbligatorio partecipare ad un sistema duale. L’obbligo di contrassegno ostacola, secondo il nuovo decreto, il passaggio da un sistema duale all’altro e rende più difficoltosa l’entrata sul mercato.

Gli imballi vengono recuperati a casa del consumatore (sacco/contenitore giallo) o raccolti tramite le campane per la raccolta differenziata. Successivamente vengono selezionati ed entrano nel ciclo di recupero.

L’imballo è materia prima.
L’80% di tutte le confezioni devono, secondo la legge tedesca, essere recuperate attraverso questo ciclo. In questo modo vengono risparmiate le limitate risorse naturali. I materiali riciclati possono essere riutilizzati come le materie originarie (vetro- bottiglie, carta- scatole, ecc.), oppure possono sostituire materie prime in altri cicli produttivi.

Calcolo del costo
Per ogni cliente e per ogni prodotto, va compilata una scheda con le informazioni dettagliate sulla merce e
sull’imballo, che consentono, sulla base dell’ultimo listino prezzi di un Sistema Duale tedesco, di calcolare la
quota da corrispondere.

Procedure e termini di pagamento

Le scadenze per i pagamenti dipendono dall’ammontare del contributo da versare (mensile, trimestrale, annuale). Il cliente versa direttamente al Sistema Duale il contributo dovuto, i pagamenti vengono effettuati al termine del relativo periodo di riferimento, comunque non oltre il 15° giorno successivo alla scadenza.

Resoconto annuale per il Sistema Duale

In base al contratto di licenza ogni cliente ha l’obbligo di presentare un rendiconto annuale per effettuare gli eventuali aggiustamenti delle quantità dichiarate al momento della stipula del contratto.

Listino prezzi, maggiori informazioni e assistenza per l’iscrizione al sistema di raccolta degli imballaggi sono disponibili presso:

Francesca Regina
Camera di Commercio Italiana per la Germania
Ufficio di Berlino
Tel: +49 / (0) 30 / 24 31 04 45
Fax: + 49/ (0) 30 / 24 31 04 11
E-mail: fregina@itkam.de URL: http://www.itkam.de

Clicca qui (pdf) per prendere visione del nuovo decreto

La camera di commercio per la Germania consiglia la „LANDBELL AG“ (pdf) quale ditta specialista per l’ambiente e lo smaltimento