Codice della strada Germania

Il codice stradale della Germania non è molto diverso da quello italiano. Nonostante ciò conviene informarsi bene su certe regole tedesche, per non inciampare in sorprese spiacevoli. Ecco le informazioni utili.

I limiti di velocità in Germania

  • in città: 50 km/h (come in Italia), ma in molte zone residenziali anche 30 km/h,
  • su strada statale: 100 km/h, a meno che non ci siano cartelli con velocità massime inferiori,
  • in autostrada: nessun limite di velocità. Ma attenzione: in almeno un terzo della rete autostradale la velocità massima è limitata (anche senza la presenza di lavori in corso) con appositi cartelli, spesso 100 o 120 km/h!

Al confine con la Germania potete trovare questo cartello.
La velocità „130“ accanto al simbolo dell’autostrada non è un limite di legge, ma significa „velocità consigliata“.

*Tutti i cartelli e le foto in questa pagina: Wikipedia

I rilevatori di velocità sono piuttosto frequenti in Germania, anche all’interno delle città, per questo conviene rispettare i limiti il più possibile. In caso di multa paga sempre il proprietario della macchina, non importa chi era alla guida nel momento dell’infrazione.

2
3
La polizia che controlla il rispetto dei limiti di velocità. Un rilevatore automatico di velocità (montato su un palo), molto frequente anche nelle città tedesche.

Straßenschilder

4
5
6
7
8
9
I cartelli che si riferiscono alle strade stataligiallo, le indicazioni che si riferiscono a luoghi specifici all’interno di una città sono di colore bianco (qui: Messegelände = zona fiera, Bahnhof = stazione dei treni).
Il numero 8 nel cartello in mezzo è il numero della strada strada statale.
Umleitung significa deviazione
I cartelli che si riferiscono alle autostrade sono di color blu. I numeri 44 e E37 nel cartello superiore sono i numeri dell’autostrada. Il numero 26, nel cartello inferiore, è invece il numero dell’uscita dell’autostrada. In Germania le uscite seguono una numerazione successiva e questi numeri sono indicati anche in tutte le carte stradali della Germania.

Le multe

Le multe sono di solito un po‘ meno salate rispetto all’Italia, ma forse sono più frequenti, perché la polizia controlla molto, sia il rispetto dei limiti di velocità, sia il divieto di sosta. Se vi ferma la polizia e vi chiede di pagare non c’è scampo. Quando invece trovate la multa attaccata al parabrezza avete la scelta: o andate in banca e pagate con il modulo che è sempre allegato alla multa, oppure (ma solo se avete la macchina con la targa italiana e la residenza italiana) non fate niente e aspettate che vi arrivi qualcosa a casa vostra. Le probabilità non arriva mai nulla sono molto buone, ma nessuno può garantirvelo… E se vi mandano una multa a casa vostra c’è sicuramente anche un supplemento da pagare.

L’autostrada si paga?

Non c’è nessun pedaggio autostradale per macchine, moto e piccoli furgoncini. Solo i camion pagano, con un sistema di rilevazione satellitare. Quindi non ci sono caselli autostradali.

Le zone ambientali

In molte città tedesche esistono ormai delle zone a traffico limitato in cui si può circolare solo con la cosiddetta „Feinstaubplakette“ (bollino delle polveri sottili). Se entrate in una zona del genere senza bollino scappa la multa!
Informazioni più dettagliate, anche su come acquistare il bollino in Italia, trovate in questa pagina: Il bollino delle polveri sottili.

11

I cartelli di inizio e fine della „zona ambientale“

I semafori

I semafori tedeschi sono un po‘ diversi da quelli italiani.

A sinistra: la successione dei colori dei semafori in Italia, a destra: il semaforo in Germania. Si vede che, tra il rosso e il verde, c'è, per pochi secondi, un semaforo rosso-giallo.

A sinistra: la successione dei colori dei semafori in Italia,
a destra: il semaforo in Germania.
Si vede che, tra il rosso e il verde, c’è, per pochi secondi, un semaforo rosso-giallo.

Benzina / Diesel / GPL

Negli ultimi anni, il prezzo della benzina verde e del diesel in Germania è stato sempre di 5-10 centesimi più alto rispetto all’Italia. Se andate in Germania passando per l’Austria conviene fare il pieno in Austria, lì costa un po‘ meno rispetto all’Italia. Il GPL (in tedesco: „Flüssiggas“ o „LPG“) è meno diffuso in Germania, non lo trovate dappertutto!

In quasi tutte le stazioni tedesche di benzina c'è anche un piccolo supermercato dove potete fare la spesa (almeno di alcune cose essenziali), anche di notte o la domenica. Ma i prezzi sono più alti del normale!

In quasi tutte le stazioni tedesche di benzina c’è anche un piccolo supermercato dove potete fare la spesa (almeno di alcune cose essenziali), anche di notte o la domenica. Ma i prezzi sono più alti del normale!

Luci accese?

Non è necessario accendere sempre le luci fuori città, bisogna farlo solo con la pioggia, la nebbia, la neve e in altre situazioni di scarsa visibilità.

Attenzione all’alcool!

La quantità massima dell’alcool nel sangue è, come in Italia, di 0,5 per mille. Ma attenzione: i controlli, soprattutto di sera, nei fine settimana e in occasioni di feste popolari, in sono frequenti. I tedeschi, quando escono di sera, di solito si mettono prima d’accordo su chi deve guidare al ritorno e chi, almeno per quella sera, deve fare a meno dell’amata birra… Fatelo anche voi, altrimenti: taxi!!

Il traffico nelle città tedesche

Specialmente nelle grandi città (Berlino, Monaco, Amburgo, Colonia…) è sconsigliato muoversi in centro con la macchina. I parcheggi sono scarsi e parcheggiare in divieto non conviene proprio, la multa è quasi assicurata. Dall’altra parte ci sono i mezzi pubblici, tram, autobus e metropolitana che, di solito, funzionano molto bene, sono frequenti e garantiscono il servizio almeno fino a mezzanotte.

I cartelli S e U indicano le stazioni della metropolitana.

I cartelli S e U indicano le stazioni della metropolitana.

Un altra cosa importante per gli automobilisti italiani: i pedoni in Germania sono abituati al fatto di avere la precedenza quando attraversano le strisce pedonali e che le macchine si fermano. Quindi adeguate il vostro stile di guida!


Fonte: viaggio-in-germania.de

Merken

Merken

Merken

Merken

Merken